Barcellona, Sbrocchi

Per fortuna l'Europa c'è

Del mercato europeo si parlava da molto prima dell’Euro, e perfino della Costituzione Europea. Diciamo che se ne parlava da almeno trent’anni e pure più. Eppure al negozio (con le insegne VISA, Mastercard, AmEx e Cirrus/Maestro) non paghi con la carta meno di dieci euro e sul sito delle ferrovie la moneta elettronica (i.e. VISA […] continua »

Tramonti panoramici

Tempo fa avevo già provato ad usare il Photomerge di Photoshop (mi pare che fosse la versione CS) con risultati abbastanza deludenti. Così ieri sera ho pensato che chissà, magari due versioni dopo ci avevano lavorato un pochino e magari usciva qualcosa di meglio. Ho scattato sei foto che si sovrapponevano per circa metà, senza […] continua »

Un mes més tard

Oggi sarebbe un mese che sono qui a Barcellona, quindi ho voluto fare un giro per i posti che mi hanno accolto il primo giorno, ma soprattutto avevo voglia di rivedere il mare, ché tra una cosa e l’altra era un bel po’ che non lo vedevo da vicino. Un mese fa c’erano nuvole e […] continua »

Neanche sotto tortura

Ci sono delle cose che ho sempre pensato “mai in vita mia”. Una tra queste è Starbucks, perché si sa che il caffè fuori dall’Italia fa schifo. In un deficit di caffeina congiunto con una certa sonnolenza post-pranzo in combo con un eccesso di curiosità, ho fatto il giro del Temple Expiatori e ho ordinato […] continua »

Sport e aria buona a Montjuïc

Il weekend scorso sono andato su a Montjuïc, che è una collinetta a picco sul mare alta abbastanza da superare la coltre di smog che attanaglia la città. Dopo aver accuratamente scelto il punto di partenza per il giro [1] ho scoperto che era periodo di fiera e quindi la prima parte del vialone era […] continua »