Ricerca anabbagliante

Dicevano che il nero è lo sfondo preferito dai web designer. Magari ora la moda è cambiata, non so, certo è che navigare tra i risultati di Google su sfondo nero è decisamente rilassante.

Chiamatela follia, ma è un’idea degna di Colombo. Quello dell’uovo, no il Tenente.

P.S. Non so quanto di vero ci sia, ma nella pagina delle informazioni dicono che un Google nero farebbe risparmiare tipo 3 GW… se tutti usassero monitor a tubo. Purtroppo c’è chi si ostina ad usare quelli a cristalli per cui bianco o nero fa differenza solo per i loro occhi.

Commenti

Rispondi