Archivio di settembre 2008

La folle corsa della tecnologia

Leggo che la prova di idoneità all’esercizio della professione giornalistica, da ieri, si svolge col computer [1] e non più con la macchina per scrivere. Ora, io sono un amante dello steampunk e un feticista delle tastiere ma capiamoci: vent’anni fa Umberto Eco sviscerava tutte le sue riflessioni sull’ingresso nelle professioni del calcolatore elettronico. tralasciando […] continua »

Mele acide

Con tutto il ciarlare su Safari, WebKit e la sua integrazione direttamente nelle nuove Qt 4.4, mi sono lanciato nella di loro compilazione e ho provato il Browser Demo. Ma non era WebKit che passava l’Acid 3? Ma allora non è così vero che il WebKit di Safari è stato trapiantato direttamente in Qt… o […] continua »

La diffusione del Verbo libero

Le cene col parentado a volte sono perfino utili. Per esempio ho scoperto che praticamente tutti i miei cugini tra le Medie e l’Università sa cos’è Linux perché lo usa a scuola. E trovano che Ubuntu sia più orribile di Vista. Non l’hanno certo imparato da me ma è stata una piacevole sorpresa. continua »

Cercare casa a Barcellona

Allora, sembra che trovare casa a Barcellona sia più difficile di quanto mi avessero prospettato varie fonti [1] e soprattutto, comprensibilmente, praticamente tutti preferiscono che si vada a vedere l’appartamento e conoscere gli inquilini prima di entrarci per un certo periodo di tempo. Io ho questo problema: sono incollato al suolo italico fino ad almeno […] continua »