Trenitaliapuntocooom e il commercio elettronico

Io non sono quello che ama lamentarsi dei trasporti pubblici come fanno i vecchi, Trenitalia fa le sue cazzate e ci siamo abituati tutti ma questa volta siamo di fronte ad un caso stupendo.

Da quando prendo il treno due volte al giorno, ho sempre acquistato l’abbonamento alla biglietteria – anche perché era l’unico modo per farlo. Da un po’ di tempo, Trenitalia ha deciso che l’abbonamento ce lo si poteva comprare su Internet e stamparselo alle biglietterie prima di salire sul treno – tralasciando il fatto che io non comincio il mio viaggio ad una stazione vera ma da una fermata sprovvista perfino delle obliteratrici. “Che figata”, ho pensato, e ho cominciato a farlo su Internet perché puntualmente arrivavo al primo o secondo del mese e mi ero scordato di rinnovarlo – tranne quando usciva che la Regione faceva la multa a Trenitalia e allora toccava andare alla biglietteria ad acquistarlo ad un prezzo ridicolo previa compilazione del modulo con cui ci si vende l’anima.

Dopo un po’ la meraviglia: i biglietti uno se li può pure stampare da sè già timbrati. Passa un altro po’ di tempo e ci si può stampare perfino gli abbonamenti! Non ci penso due volte, rapido giro sul sito della Regione Veneto per vedere se per sbaglio non mi scontavano anche Luglio, e faccio l’acquisto. Mi arriva il PDF da stampare e lo stampo. Quando esce, noto che c’è un piccolissimo talloncino da ritagliare e quello costituisce l’abbonamento: “fighissimo”, penso, no come il bigliettone enorme che usavo prima.

Trenitalia, abbonamento Luglio 2007

Mi armo di forbici, mi concentro e lo ritaglio cercando di andare più dritto che riesco. Lo piego, faccio per metterlo nel portafogli e in quel momento realizzo: ma chi riuscirà mai a leggere il mese di validità, dato che è scritto esclusivamente in bianco su giallo canarino?

Commenti

lordmark » 

anvedi :D lo sai che io ho ancora quella bella stampante laser che fa anche fotocopie a colori? :P

Morpheu5 » 

Eh, ma c’è quel simpatico disegnino e il codice… ora, va ben tutto, ma vedi mai che trovi il cappello giallo che vuole verificare… :P

lordmark » 

si vabbè, quanto può essere affidabile? metti che io abbia una stampante ad aghi :P o comunque una ink-jet vecchiotta…

Restart - MorphLog » 

[…] per segnalare che forse non sono stato l’unico a lamentarsi degli abbonamenti di Trenitalia in bianco su giallo.  Adesso li fanno rosa salmone – non allego prova fotografica ma fidatevi. Diciamo che sono sulla […]

30 settembre 2007 #

Rispondi