Ondate

Poco prima di iscrivermi a Twitter, mi ero iscritto ad Identi.ca, un servizio del tutto analogo a Twitter ma basato su OpenMicroBlogging. Ci ho scritto un messaggio per vedere com’era e poi ho scelto comunque Twitter perché già conosco persone che lo usano e quindi, sul momento e date le mie necessità abbastanza opinabili, mi è sembrato che cinguettare fosse l’idea più logica.

D’improvviso oggi un paio di sconosciuti mi hanno aggiunto come contatto su Identi.ca e, stando ai loro profili, a me è venuto in mente quel triste periodo del web in cui la gente mandava email a muzzo per fare scambio banner. È più fastidioso dello spam, perché con ogni probabilità dietro c’è una mano che ha agito davvero, e non un insulso spambot. Non so perché questo fatto m’infastidisca, e mi è successo anche su Twitter del resto, perché in fondo è come se uno si mette il MorphLog nell’aggregatore, ma boh. Avete idee?

PS. Per quelli a cui la cosa dovesse interessare, ho praticamente quasi finito la tesi, nei prossimi giorni vorrei pubblicare la relazione.

Commenti

Rispondi