Giocattoli nuovi, di nuovo

Ricordate quando tempo fa mi ero comprato un serverino virtuale con cui giocare? Ci ho giocato per un anno, ci ho tenuto su tutti i miei siti, ma dopo un po’ due cose sono diventate evidenti:

  • o due giga di RAM erano troppo pochi,
  • o io non so configurare le cose a dovere.

O entrambe. Il problema è che ogni tanto morpheu5.net scompariva. Approfondite analisi hanno rivelato che forse il database MariaDB a cui mi appoggio per WordPress e Drupal non ce la faceva a condividere due giga di RAM con altri tre o quattro database analoghi, svariati server, e un backup quotidiano che si aggrappava al disco e non lo mollava per ore perché la memoria finiva.

La soluzione: più RAM. Già che c’ero, anche più CPU! Quindi ora ho un nuovo serverino virtuale con due CPU e dodici giga di RAM, perché non c’è mai abbastanza RAM. Sono un paio di giorni che tutto gira senza problemi. Se non vi siete accorti di niente, missione compiuta.

In generale, in un anno di esperienza, ho imparato che:

  • blindare un server contro i malintenzionati è difficile, ma va fatto;
  • Docker ha i suoi difetti, ma a confronto di tirare insieme i container a mano, Docker tutta la vita;
  • configurare un server e-mail in maniera sensata è un casino che fino a che uno non ci pensa, non se ne rende conto.

Se avete bisogno di un posto dove mollare siti a caso che fanno cose strane a prezzi relativamente modici, e potete fare a meno di un server e-mail – tipo perché ce l’avete già da qualche altra parte – io sono a disposizione.

Commenti

Rispondi