Gettare al vento fogli da cinquanta

Un tizio va dal medico e dice “dottore, ho un problema di ordine medico, mi può aiutare?”, il medico è possibilista e chiede di cosa si tratta. Per tutta risposta il tizio se ne va.

Sembra una di quelle barzellette che fanno ridere perché non fanno ridere, di quelle che fanno ridere perché violano l’attesa di una battuta risolutiva, di quelle tipo “un tizio incontra un amico per strada… e poi muore”. E invece, purtroppo, è la situazione tipica che mi succede ogni volta che qualcuno mi telefona o mi scrive per propormi un lavoro.

Per esempio, l’ultima email di questo tipo che ho ricevuto recitava più o meno

Mi servirebbe un programmatore $linguaggio e $altro_linguaggio, mi faccia sapere se può aiutarmi.

Non ho ancora risposto, lo farò domani, ma con ogni probabilità la cosa seguirà un copione già noto:

Io » Sì, conosco quei linguaggi, in particolare di cosa si tratterebbe?
Lui » È meglio se fissiamo un incontro, $giorno le va bene?

quando va bene, perché mi è anche capitato di non ricevere alcuna risposta. Qual è il problema in tutto ciò? Il problema è che nei (presunti) trenta secondi che hai impiegato a cercare un giorno libero e chiedermi se mi andava bene, potevi dirmi subito di cosa si trattava. Potevi anche dirmelo la prima volta, in effetti. Non è ancora chiaro il problema? Con ogni probabilità a me non andrà bene quel $giorno, ma ti proporrò $altro_giorno, perdendo altro tempo per ulteriori email non necessarie in cui ancora non saprò di che tipo di lavoro stiamo parlando, e tutto per arrivare a concordare un giorno e magari scoprire quel giorno di aver perso tempo perché non ho i requisiti necessari per quel lavoro.

Siccome poi l’altra parte del copione è quella che include la frase “noi qui non abbiamo tempo da perdere in testing ed altre scemenze del genere”, è evidente che perdere del tempo a cercare un giorno in cui incontrarsi invece di tagliare subito la testa al toro è stato un terribile errore di management.

Ma queste cose ve le devo insegnare io, un ingegnere informatico con esperienza lavorativa virtualmente nulla? Perché a me hanno sempre spiegato che il tempo è denaro, se voi ne avete così tanto da poterlo gettare… io no.

Commenti

GiRa » 

Clap clap!

E poi fiquissimo il nuovo tema.
Dovrei lasciarmi andare a manifestazioni di panico?

Rispondi