Abbiamo alzato l'asticella

Se con questo i ragazzi di Google Chrome intendevano “chiedere un Fosbury a 2,80” allora c’è solo da sperare che gli altri non si rompano troppe ossa.

Non vorrei dire niente perché poi porto sfiga, ma se nel giro di due-tre release dopo la prima stabile questo nuovo giocattolo a) mantiene tutto quello che promette e b) esce per Linux, io lo eleggo ufficialmente a mia piattaforma di sviluppo di riferimento.

Impagabile il messaggio di conferma della disinstallazione: «Ti abbiamo fatto arrabbiare?»

Commenti

pikkio » 

idem, anche se Google saprà per magia anche i siti che digito manualmente, visto il meccanismo di autocompletamento…

lordmark » 

veramente veloce.

phpstats lo riconosce come Safari 525.13

Rispondi