Archivio di ottobre 2011

Trenitalia, punto.

Da giugno non prendevo un treno di Trenitalia, e a buon titolo. In primo luogo, le coincidenze fantasiose mi costringevano ad alzarmi alle 6:30 per prendere il trenino che passa vicino casa mia per poi rimanere quasi un’ora nella stazione di Vicenza ad attendere il treno per Verona [1]. In secondo luogo, una volta preso […] continua »

Mi hanno incastrato

Lunedì scorso era tre settimane che lavoravo tutti i giorni a ritmi che definire elevati non rende l’idea, e quindi avevo deciso di prendermi un paio di giorni di stop. Puntualmente martedì mattina alle 10 faccio colazione, e nemmeno mezz’ora dopo mia mamma chiama dalla scuola dove insegna [1] e chiede se sono in grado […] continua »