Archivio di agosto 2010

Cherokee

Ogni tanto mi capita di usare il porn-mode di Firefox [1] e finché sono lì, ogni tanto tocca anche che apro Google. Normalmente mi comparirebbe la home page in italiano, dal momento che è la lingua del mio browser e che il mio IP in genere si geolocalizza entro i confini nazionali. La cosa è […] continua »

La caduta di Uniweb

Io ci avrò rimesso una sessione di laurea per colpa dell’ESSE3, ma L’implementazione del nuovo sistema sta scontando un iniziale periodo critico nella fase di start-up, ma i problemi verranno risolti sia sotto il profilo tecnico che sotto quello amministrativo. D’altra parte, la varietà degli utenti e la casistica delle operazioni eseguite tramite Uniweb sono […] continua »

A chi vuoi più bene?

È l’annoso problema del dover scegliere tra due opzioni non del tutto equivalenti. Nella mia vita sono sempre stato cullato da mamma Intel (a parte una relativamente breve parentesi in casa AMD, che cambia molto poco) e quindi mi sono sempre barcamenato con Windows, ho imparato a conoscerlo, configurarlo, sono riuscito a fargli fare quello […] continua »

Tales of Monkey Island Deluxe Edition

Lo aspettavo da un mese secco e oggi finalmente è arrivato.   La scatola contiene una mappa del golfo di Melange stampata su tela, una carta voodoo, un sottobicchiere del Club 41, dove avviene la rissa che dà origine al “Trial of the century-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y” di cui la scatola contiene la spilla venduta da Stan, poi […] continua »

The importance of graciously falling down

Stamattina apro Twitter. Apprezzo lo sforzo, ma questa immagine un po’ mi riesce incomprensibile e un po’ mi disturba. Non dico che la balena andava bene anche per una manutenzione più lunga, ma magari in questo caso andava meglio. continua »